IMPARARE VIAGGIANDO

IMPARARE VIAGGIANDO

Ho appena 25 anni, ma l’esperienza accumulata in questi anni di viaggi, mi ha insegnato tante cose. Una fra queste, è il fatto che la felicità si trova ovunque quando si é realmente atti ad accoglierla. Il nostro stato d’animo e la nostra intera vita si possono infatti riassumere in una sola parola: attitudine. Credo che questo termine racchiuda il segreto del benessere. Tanto è vero che anche se i disagi sono gli stessi, una attitudine positiva riflette una vita più serena e meno problematica sotto diversi punti di vista.  Se imparate a capirlo, allora avrete fatto centro: nulla potrà realmente scalfirvi…

IL VIAGGIO NON RENDE MIGLIORI, CONDUCE SOLAMENTE AD UNA GRANDE RIFLESSIONE SUL MONDO CHE CI CIRCONDA

Per esempio, viaggiando non si tarda a rendersi conto che il denaro svanisce più rapidamente del tempo speso per ottenerlo, per questo bisogna trovare delle soluzioni per far si che i propri progetti non si trasformino in disillusioni. Ed ecco che compaiono i piccoli lavori in nero, le notti spese negli aeroporti, nei treni, nelle macchine, l’auto-stop, i km di marcia…Insomma tutto prende un sapore migliore quando il fine è il risparmio e questo permette di tornare all’essenziale e di comprendere meglio questo mondo malato di consumismo. Così si cambia. Certe cose, certe persone, certi luoghi diventano futili, un semplice arcobaleno si trasforma nella più bella cosa capitata nella giornata e la gentilezza di una persona locale riaccende la speranza nell’umanità. Insomma, si impara a vedere la vita diversamente, allontanandosi giorno dopo giorno dal pensiero comune e dalle tendenze globali.

A volte mi rendo conto che molte persone pensano che passo vacanze formidabili, ma quello che faccio in realtà è molto di più, credetemi. Questi lunghi periodi di scuola di vita mi formano, mi cambiando, mi definiscono. Imparo ogni giorno, su me stessa, sugli altri, sul mondo, sulla vita, sulle persone. Tutto questo è molto più che una vacanza…Sforzarmi a tendere la mano verso gli sconosciuti e a dire si al cambiamento mi insegnano giorno dopo giorno che le cose belle della vita si riducono sempre all’essenziale.

TRAVELING IS STILL THE MOST INTENSE MODE OF LEARNING – K. Kelly
SOLO LE PERSONE CHE HANNO IL CORAGGIO DI AFFRONTARE LUNGHI VIAGGI POSSONO COMPRENDERLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Vai alla barra degli strumenti